giovedì, giugno 27, 2019
Trading online

Il Trading online e gli Asset derivati

Operare nel trading online al giorno d’oggi significa investire le nostre risorse per tentare di incrementarle e magari, a fine mese, riuscire ad arrotondare anche lo stipendio. Per cui tantissime persone si cimentano nel trading online, alcune di queste senza seguire particolari corsi di trading, per cui, avendo un numero di conoscenze pari a zero.

Le più “intelligenti” invece, prima di investire cospicue somme del loro denaro, ritengono sia opportuno avere una conoscenza, almeno minima, di questo nuovo metodo di investimento, per cui, decidono di seguire dei corsi.

Coloro che decidono di seguire un corso di trading, si trova nella posizione di dover scegliere se frequentare un corso online o un corso in una classe fisica, per cui dal vivo.

Se scelgo un corso online, scelgo principalmente:

  • Un metodo di studio libero ed indipendente;
  • Il risparmio, poiché un corso online costa nettamente meno.

Se scelgo un corso da seguire in una classe fisica, scelgo principalmente:

  • Un metodo di studio subordinato alle indicazioni dei professori del settore;
  • L’interazione costante con un esperto del settore.

Qualsiasi corso io scelga di frequentare, devo accertarmi che mi faccia ottenere una discreta conoscenza su alcuni argomenti importanti, come il meccanismo Forex e delle azioni, il funzionamento dei differenti programmi utilizzati dai trader, la lettura dei grafici ecc.

Altra conoscenza che non deve mancare ad un trader, è quella riguardo i diversi tipi di mercati finanziari esistenti. Come abbiamo già accennato prima, il Forex è uno dei questi, a ne esistono svariati, come per esempio, il bitcoin ecc..

La metodologia migliore però, per muoversi all’interno dei mercati finanziari è l’utilizzo di strumenti che vengono identificati come “derivati”, poiché la loro validità deriva da un asset inferiore. In parole povere, utilizzando questi Asset derivati, abbiamo un’opportunità di guadagno maggiore poiché riusciamo ad incrementarlo sia se il loro prezzo sale, che se il loro prezzo scende.

Ma in tutto ciò, il trading con i CFD (contratti per differenza) resta il metodo migliore per fare trading.

Back To Top