domenica, agosto 18, 2019
Futures stabili in apertura
Trading News

Futures stabili in apertura

Orange attraverso la figura del suo Amministratore Delegato Stéphane Richard ha fatto sapere che vi sono delle condizioni inderogabili riguardo il completamento della fusione con Bouygues perchè considerano l’operazione troppo rischiosa.

Inoltre ha dichiarato che per ora non stà avendo dialoghi con Vincent Bollorè e Xavier Niel di Telecom Italia.

I negoziati sono entrati in una fase molto calda ed approfondita ma il tutto dovrebbe durare massimo un mese.

Pensate che le trattative erano cominciate già nel lontano 2014 ma poi non era stato raggiunto un accordo, Richard è convinto che stavolta sono tutti più motivati.

Da parte sua Orange è dell’idea che un’eventuale accordo potrebbe far scaturire un valore per la società stessa e per il settore delle comunicazioni francesi in generale sotto il punto di vista di investimenti.

Orange vuole che l’operazione sia sostenibile sotto il punto di vista sociale ed impeccabile per quanto riguarda la creazione di valore.

Intanto il titolo Orange guadagna il 4% a 16,328, anche Bouygues sale dello 0,94% a 36,26.

Back To Top