domenica, marzo 29, 2020
Conviene investire in azioni in banca?
Azioni Trading online

Conviene investire in azioni in banca?

Conviene investire azioni in banca? è una domanda molto frequente per chi ha un capitale da investire e che vorrebbe farlo fruttare. In questo articolo vi spiegheremo se conviene davvero investire in azioni in banca o se è più opportuno investire in azioni grazie al trading online  vi spiegheremo anche come fare trading online. Prima di iniziare a investire bisogna sempre ricordarsi che un investimento è sempre un investimento e che può essere rischioso. Per investire in azioni in banca non devi fare altro che recati presso la tua filiale dove hai un conto corrente e chiedere una consulenza. Recandoti in banca potrai confrontarti con un esperto a cui potrai chiedere informazioni di ogni genere. Quando avrai deciso se affidarti oppure no, potrai in caso incaricarlo di comprare per te un pacchetto di azioni.

A questo punto, il consulente acquista le azioni a tuo nome avendo accesso al tuo conto corrente. Ti indica tra l’altro le modalità per accedere online all’home Banking per verificare la quotazione, in questo modo potrai da solo monitorare gli andamenti delle azioni che hai comprato. Sicuramente affidandovi al broker della banca si avranno commissioni più alte. I punti di svantaggio investendo in azioni direttamente in banca sono come abbiamo già accennato le commissioni troppo alte, altro punto critico di investire in azioni in banca è che non siamo totalmente liberi di scelta, dato che commissioniamo i nostri investimenti a terzi.

Se invece volete risparmiare sulle commissioni e gestire da soli i vostri fondi, potreste accedere direttamente su una piattaforma di trading online.
La soluzione più semplice e pratica è il trading online. Ormai tutto è via internet e non c’è più bisogno di essere diffidenti, ma cominciare ad usare la rete in tutte le sue potenzialità, che sono infinite.

Iscriversi su di un broker online da innumerevoli i vantaggi, di tempo, velocità e di controllo. Gestire autonomamente i propri investitemi è più vantaggioso, rispetto che affidarli a dei perfetti sconosciuti è un vantaggio da non sottovalutare.

Negli ultimi anni abbiamo visto dei gradi crak finanziari delle banche, i quali ci hanno fatto dubitare della loro solidità. Ad oggi il trading online da molti vantaggi e benefici che non possiamo più ignorare.
Oggi per investire online ci sono delle soluzioni molto vantaggiose e semplici. Quello che bisogna fare è soltanto scegliere di affidarsi alle migliori piattaforme trading online.

Dopo questa breve spiegazione sicuramente avrete compreso che appoggiarsi a una piattaforma di broker online è superiore nei vantaggi e anche sul fattore economico.

Come fare trading online

Avendo visto che i benefici di investire in azioni con il trading online sono superiori  che investire in azioni tramite la banca non possiamo che iniziare. Con il trading online possiamo autonomamente contrattare online e accedere a tutti i mercati finanziari come il Forex, i CFD, gli Indci, le Criptovalute,le materie prime. Si può accedere alle piattaforme tramite un PC, un tablet o uno smartphone. Di seguito vi spiegheremo come fare trading online, elencandovi i passi fondamentali da seguire.

  • Per iniziare a fare trading online bisogna iscriversi su una piattaforma i broker, prima di accedervi è bene controllare che abbia le certificazioni internazionali a tutela dei trader, come la CONSOB o la CySEC;
  • Scegliere un broker intuitivo e semplice da usare;
  • Scegliere un broker che abbia un conto demo, il conto demo è un conto virtuale che ci permette di investire in modo virtuale per prendere confidenza con la piattaforma e studiare i mercati;
  • identificare un broker adatto al tipo di investimento che si vogliano fare.

Dopo aver fatto esperienza con il conto demo passiamo alla funzione reale, aprendo un conto vero e depositando la cifra che il broker impone, ogni broker ha una cifra minima per aprire il conto, e altre differenze da prendere in considerazione prima dell’iscrizione.

Una volta che ci siamo iscritti, dobbiamo solo decidere il campo di azione, ovvero dove vogliamo andare a investire il nostro denaro. Per capire dove è meglio investire in quel preciso momento il trader dovrà fare delle analisi, crearsi delle strategie e azionare le funzioni che la piattaforma mette a disposizione.
Quando ci si avvicina al trading online spesso non si ha la minima conoscenza del settore.

Il trader alle prime armi molte volte non sa cosa sia una coppia di valute,  o di come si imposta uno stop loss, ecco perché ci tengo a ribadire di quanto sia utile e fondamentale l’utilizzo del conto demo. Il trading online è stato concepito per tutti, anche i trader alle prime esperienze possono accedere al trading online. Per riuscire nel trading il punto focale è la formazione e la voglia di apprendere. I più importanti broker mettono a disposizione guide gratuite, formazione online e anche webinar, in oltre ci sono anche delle guide sul trading per principianti

Back To Top