mercoledì, settembre 30, 2020
come fare trading sulle materie prime
Commodities Trading CFD Trading online

come fare trading sulle materie prime

Cosa sono le materie prime? le materie prime sono le materie fondamentali nelle industrie e nella vita di tutti giorni. Come fare trading sulle materie prime? In questo articolo vi spiegheremo come fare trading online e come si possa fare trading sulle materie prime.

Iniziamo spiegando cosa siano le materie prime: Le materie prime sono quei materiali grezzi utilizzati nei processi di lavorazione, si utilizzano nei processi industriali, artigianali, ecc. Le materie prime si adoperano per la fabbricazione di prodotti e beni finali. Le materie prime sono risorse naturali per le quali sussiste la reale possibilità di investire e ricavare guadagni tramite il trading online.

Classificazione delle materie prime

  • Materie prime rinnovabili: Sono le materie prime di origine vegetale o animale, come ad esempio il legname, i prodotti agricoli, la carne, i tessuti di origine vegetale o animale, fonti di energia rinnovabili, come l’energia Eolica, la Geotermica.
  • Materie prime non rinnovabili: Le materie prime non rinnovabili sono quelle materie prime che non possono essere rinnovate, non potendo riprodurre ogni volta ciclo di produzione/consumo. Sono disponibili in quantità limitate nel tempo ed il consumo delle materie prime non rinnovabili determina la loro fine. Le materie non rinnovabili sono i minerali e i metalli.

Alcune materie prime possono risultare più convenienti di altre. Di seguito tre esempi di materie prime vantaggiose:

  • Il Rame: Il rame è un materiale estremamente importante per l’economia mondiale, è uno dei materiali più utilizzati per tantissimi scopi differenti, da una parte i paesi in via di sviluppo hanno una grande richiesta di questo materiale, mentre d’altro canto purtroppo le scorte mondiali vanno assottigliandosi, questo implica che la tendenza generale sul mercato azionario è di grande considerazione. Se venisse a scarseggiare una materia prima rinnovabile o no i mercati cambieranno immediatamente. Figurarsi cosa accadrebbe se nel giro di un mese si esaurissero le nostre scorte di rame, di conseguenza si stravolgerebbe tutto il sistema economico legato a questo metallo.
  • Il Petrolio: Oggi l’intera economia mondiale si regge per gran parte sul petrolio, i trasporti, la chimica, le industrie. Il petrolio essendo un carburante ed essendo utilizzato per la maggiore regge l’economia di tutto il mondo. Il suo prezzo influenza tutti gli aspetti economici. Il mercato del petrolio è tra i più volatili e importanti in assoluto dato che le sue quotazioni possono variare in maniera consistente visto che sono legate anche all’andamento del dollaro americano.
  • L’oro: Il metallo prezioso per eccellenza. L’oro di per sé assume una funzione fondamentale negli equilibri economici mondiali in quanto è utilizzato come una sorta di assicurazione in caso di guerre e crisi economiche.

Ora che abbiamo compreso l’importanza delle materie prime nel mercato azionario mondiale, comprendiamo quanto sia importante e remunerativo fare trading su di esse.

Come fare trading online

Come funziona una piattaforma di trading online? Per iniziare a fare trading online sulle materie prime è necessario possedere un PC e una rete internet, iscriversi si di un broker che ci permetta di fare trading con le materie prime. Prima di iscriversi accertarsi che il broker sia regolamentato dalle certificazioni come la CONSOB e la CySEC, queste due certificazioni attestano la sicurezza del broker.

Una volta eseguita la prima scrematura si può identificare la piattaforma che riteniamo più opportuna, altro fattore da prendere in considerazione è che vi sia la funzione conto demo. Il conto demo è un conto prova che ci permette di simulare gli investimenti senza spendere i nostri soldi, in un secondo momento si potrà accedere al conto reale depositando una cifra base, che è differente in ogni broker.

Come funziona e perché utilizzare trading il CFD? Per fare trading sulle materie prime si usano i CFD o meglio detti contratti per differenza. Con i CFD si opera sulle differenze di prezzo dei contratti, usando i prodotti CFD si potrà guadagnare o perdere in base alla differenza tra il prezzo di acquisto ed il prezzo di vendita del sottostante, moltiplicato per il numero di CFD scambiati. E’ possibile acquistare aprendo la posizione long o vendere aprendo la posizione short.

Con i CFD noi non compreremo l’azione ma guadagneremo sul suo andamento. I CFD sono prodotti a leva finanziaria. Il trading CFD è molto vantaggioso e semplice da usare, anche per i trader inesperti.

Come tutelarsi mentre si fa trading CFD

Quando facciamo trading CFD possiamo tutelare le nostre perdite con la funzione stop loss. Lo stop loss è un ordine che consente di uscire dalla posizione quando il rischio di perdita è troppo alto. Si tratta di un paracadute che il trader tiene sempre con se e lo apre nel momento giusto. Lo stop loss è una funzione che è bene tenere sempre aperta, specialmente quando si è all’inizio e ancora non si conoscono bene i mercati e gli andamenti.

Fare trading sulle materie prime può essere molto fruttuoso, l’importante è che il trader si informi costantemente e sviluppi delle strategie partendo dallo studio del money management.

Back To Top