Salto in avanti del Bitcoin e dell’Altcoin

Sicuramente la scalata delle criptovalute sui mercati finanziari globali e la moda principale del momento e questo ha coinciso con il relativo calo di interesse per gli asset finanziari più tradizionali come materie prime e titoli azionari.

Nel mese di giugno la capitalizzazione di mercato di tutte le criptovalute ha raggiunto un livello molto importante ovvero ha superato quota 110 miliardi di dollari e fino ad oggi quella cifra si è gonfiata di quasi il 550% raggiungendo quota 550 miliardi di dollari.

Ovviamente il primo attore è stato il Bitcoin che è considerata la criptovaluta più famosa al mondo, ricordiamo che ha iniziato il 2017 a 976,80 dollari prima di arrivare al suo massimo storico di 17.600 dollari facendo segnare un balzo di circa il 1.700%.

Il Bitcoin non è l’unica valuta virtuale perché ci sono anche delle alternative meno conosciute come l’Ethereum, il Litecoin, il Ripple, NEM, IOTA ed infine il DASH.

Tutti questi grandi rialzi hanno contribuito a rendere sempre più legittime le criptovalute agli occhi della maggior parte dei trader anche se molti analisti continuano a mettere in guardia sul fatto che potrebbe formarsi una bolla che potrebbe esplodere in qualsiasi momento.
www.lecriptomonete.net